Futurama 6x13 - The Futurama Holiday Spectacular / Una festa spettacolare

Il tredicesimo episodio della sesta stagione è stato trasmesso a una certa distanza da quello precedente. Infatti, The Futurama Holiday Spectacular è stato realizzato e trasmesso con l'intenzione di essere uno "special", una puntata particolare a tema natalizio/festivo, che è andata in onda proprio in prossimità delle festività invernali. L'episodio è suddiviso in tre sottotrame tra loro indipendenti, e in questo senso lo si può paragonare alle due Anthology of Interest in cui i personaggi ponevano domande alla What-if Machine e veniva mostrata la storia conseguente. Qui invece abbiamo tre minipuntate dedicate ognuna a una delle maggiori festività religiose (o almeno la loro versione nel continuum di Futurama): Xmas per il Natale, Robanukah per Chanukah, e il Kwanzaa che mantiene il nome, forse perché è già abbastanza sconosciuto. In ognuno dei tre atti è presente la "mascotte" della festa e un pezzo musicale che ne illustra le caratteristiche.

In realtà, più che alle Anthology of Interest, l'episodio si può paragonare agli "special di Halloween" dei Simpson. Infatti, non solo le storie sono tra loro scollegate, ma anche totalmente avluse dal canone, tanto che i personaggi (o i pianeti) muoiono senza criterio. In effetti, quando ho visto Scruffy morire mi è preso un colpo, e solo in seguito ho capito che alla fine di ogni miniepisodio veniva premuto il RESET. Questa particolarità rende, di fatto, The Futurama Holiday Spectacular il primo episodio estraneo alla continuity della serie. Le stesse Anthology of Interest erano comunque contestualizzate all'interno dell'universo di Futurama, e grazie all'uso della What-if Machine i personaggi stessi erano spettatori e commentatori delle vicende. Qui invece i miniepisodi sono strutturati tutti nello stesso modo: ambientati nel periodo della festività in questione, dopo la canzone l'equipaggio scopre di dover andare alla ricerca di una risorsa pressoché esaurita per poter festeggiare degnamente; l'approvvigionamento conduce, in qualche modo, alla morte di tutti.

Se anche si riuscisse a sopportare il fastidio di una puntata dichiaratamente estranea alla continuità (che è uno degli elementi più apprezzabili in Futurama), purtroppo le storie stesse non offrono molto. La ridondanza delle trame ammazza l'effetto sorpresa, i numeri musicali non sono abbastanza frizzanti, gli ospiti (Al Gore, Coolio) non aggiungono molto, e in genrale le battute sono piuttosto fiacche. Insomma, tutti gli elementi concorrono a rendere The Futurama Holiday Spectacular molto deludente, soprattutto se paragonato al precedente episodio n° 100 che era al contrario eccezionale. La cosa è scoraggiante, se si considera che questo è il saluto che la serie ha dato ai fan prima di riprendere l'anno successivo.

Penso di poter affermare che questo sia, in assoluto, l'episodio più brutto mai realizzato. Voto: 4/10

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...