Futurama 7x05 - Zapp Dingbat / La crisi del quarantunesimo anno

Quando, durante il countdown to Futurama, ho letto la trama di questo episodio, la mia reazione immediata è stata di scetticismo. Questo perché la situazione iniziale prevedeva che i genitori di Leela (Morris e Munda Turanga) si separassero, e la madre iniziasse una relazione con Zapp Brannigan. Il mio scetticismo era causato dal fatto che, come era avvenuto in Proposition Infinity, una coppia "stabile" dello show venisse spezzata per il gusto di crearne un'altra bizzarra: lì erano Kiff e Amy a venire separati, per dare modo di svilupparsi alla coppia Amy/Bender e la successiva battaglia per i diritti dei robosessuali; qui, i coniugi Turanga si separano perché la madre rimanga invischiata con Brannigan, che probabilmente sfrutterà la sua posizione per arrivare a Leela. [Qualcuno potrebbe anche ricordare che uno dei preziosi consigli del capitano recita così: "Il modo migliore per arrivare a una donna sono i suoi genitori. Fai sesso con loro ed è fatta."] Intendiamoci, non è che io creda così intensamente nel matrimonio, ma questo tipo di situazioni da sit-com non mi soddisfano più di tanto, perché so che Futurama è in grado di mantenere degli standard di coerenza più elevati. E la coppia Morris/Munda incarna l'immagine dei genitori anziani e bonari, per cui distruggerla per un gioco del genere sarebbe stato meschino.

Invece, mi sono dovuto ricredere. Cioè, la trama è proprio quella, e di fatto i Turanga divorziano a pochi minuti dall'inizio. Ma la rappresentazione della crisi matrimoniale è estremamente credibile, e coinvolge anche rilevanti sconvolgimenti nella vita della coppia, tra cui la possibilità per i mutanti di emergere in superficie (dopo la rivolta della sesta stagione). Munda, che come sappiamo da Leela's Homeworld è una studente di xenolinguistica, ha sempre desiderato esplorare le stelle, mentre Morris (spaventato dallo Spazio) è contento della sua vita nel sottosuolo, e il suo unico suo sogno irrealizzato è quello di surfare le grandi fogne del mondo. Il conflitto esplode durante il quarantesimo anniversario di matrimonio, e i due si separano. Dopodiché, Munda trova presto in Zapp Brannigan il compagno ideale, che la porta con sé nelle sue missioni interplanetarie, mentre Morris riprenderà la sua via surf-zen, e nessuno dei due sembra rimpiangere troppo l'altro. Leela, presa nel mezzo, da una parte è convinta che Brannigan stia usando sua madre per avere lei, dall'altra è irritata dalla noncuranza del padre. Insomma, le cose sono più complesse di come potevano sembrare a una prima lettura, e risultano perfettamente coerenti con i personaggi per come li conosciamo. Poi è ovvio che alla fine i genitori di Leela torneranno insieme, ma il percorso non è banale, e anche la risoluzione finale, con un momento di riscatto per entrambi, riesce a dare peso a una trama che minacciava di essere presa troppo alla leggera.

La puntata ruota principalmente intorno ai due (che non avevano mai avuto tanto spazio, essendo sempre stati dei personaggi di secondo piano), con Leela che alterna la sua presenza ora da un genitore ora dall'altro. Il resto dei personaggi (Fry e Bender compresi) ha una parte limitata, ma la storia è abbastanza equilibrata da non far sentire la loro mancanza. Zapp è a sua volta al centro dell'attenzione, in un ruolo un po' insolito rispetto a quello che gli spetta di solito, ma regala comunque dei bei momenti. Forse l'episodio non è tra i più esilaranti, anche se ci sono alcune gag di buon livello (come tutti i riferimenti nella scena della "Mos Def Cantina"), ma anche in questo caso, dato il tono "drammatico" della vicenda, non si fa caso all'assenza di battute in serie. Voto: 7.5/10

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...