Corti ma non morti


A pochi mesi dall'uscita nelle librerie di Corti Seconda Stagione, ecco come le maggiori testate internazionali hanno commentato il libro:

"Breve e intenso, come piace a noi"
Le Ore

"Audace e diretto come un vero ariano"
La difesa della razza

"Shortly epic"
Failblog

"Court, tout-court"
Le Figheron

L'entusiasmo è quindi evidente e unanime, ma tutti sembrano lamentare una caratteristica che, d'altra parte, era piuttosto prevedibile. I Corti sono, di fatto, corti!


Ecco perché, con l'intento di prolungare il piacere derivante dall'usufrutto del libro, sul blog delle Edizioni XII sono apparsi 24 raccoRti, di quelli che più raccoRti non si può, contenuti in 200 misere battute. Fanno parte di quella schiera che purtroppo non è riuscita, all'ultimo momento, a emergere dalla lunga selezione che ha preceduto la pubblicazione. Ma per chi ha letto e goduto il libro, saranno un graditissimo spin-off.

Se poi vogliamo dirla tutta, tra i Corti non-morti c'è anche un altro mio microcomponimento.


Siete pertanto invitati a sbirciare, ghignare e commentare, nel post stesso o su quello pubblicato dal curatore della raccoRta. E se siete così sciagurati da non averlo ancora fatto, è l'occasione giusta per procurarsi anche il libro. A coRti fatti, se tutti tranne voi ce l'hanno, probabilmente loro hanno ragione e voi Corto.

Ho esagerato coi giochi di parole?

1 commento:

  1. questo articolo mi era sfuggito
    sono contento dell'apprezzamenteo di Le Ore
    anni e anni di abbonamente sono al fine valsi qualcosa :)=

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...