Autopromo Bundle: Magazzini, recensioni, interviste, aggiornamenti

http://www.delosstore.it/delosbooks/45294/il-magazzino-dei-mondi-2/Quale modo migliore di iniziare il nuovo anno con un bel post farcito di autopromozione? In questo caso però non mi limiterò a segnalare nuove uscite, ma anche una serie di altre amentià collegate a Spore e non, oltre a qualche anticipazione sui prossimi lavori.

Prima di tutto notifico l'uscita de Il magazzino dei mondi 2, la raccolta di racconti brevi della Delos di fantascienza che segue di alcuni anni Il magazzino dei mondi, che aveva avuto un discreto successo. Il libro ha avuto una storia un po' travagliata, infatti le selezioni erano iniziate all'inizio dell'anno scorso, poi il processo si era arenato ed è stato ripreso solo a novembre, tant'è che io stesso mi ero dimenticato di aver partecipato con il racconto Spam, un'ironica storiella sui paradossi dei viaggi nel tempo.

Il libro uscirà in effetti a fine gennaio, ma è già prenotabile sul Delos Store. 240 pagine e quasi altrettanti racconti, è un buon compromesso.


Parlando di Spore, che nelle ultime settimane ha iniziate a mettere radici (ife?) in vari habitat, posso intanto segnalare la prima recensione "ufficiale" pubblicata su "Il futuro è tornato" (il blog di sf col quale collaboro ogni tanto). Oltre al commento di Angelo Benuzzi trovate anche una breve intervista, in cui si parla della mia produzione, dei miei progetti e anche di Futurama! Questa è la prima, ma confido che altre ne spunteranno a breve, come funghi dopo un acquazzone. Intanto, mi sento di citare alcuni commenti random ricevuti in via privata, o reperiti su social network:

- Leggere Andrea mi ha riportata ai bei tempi di Amazing Stories di Campbell.
- Da cultrice di Darwin ho molto gradito i richiami alla teoria dell'evoluzione.
- Per me si tratta di alcuni fra i migliori racconti della "fantascienza", del "fantastico" italiano degli ultimi decenni.
- Spore non è il libro di un aspirante scrittore, è il libro di uno scrittore.
- Il tuo libro è bello e coinvolgente, poetico, struggente, incisivo, ogni racconto ha un suo filo narrativo (spesso uno stile diverso) che si esaurisce nel numero di pagine perfetto, esattamente quello necessario alla storia.
- Le storie di Andrea sono quanto di meglio la fantascienza italiana abbia da offrire al lettore curioso.
Non sto a citare le fonti, ma vi garantisco che non invento niente. E credetemi, non c'è così tanta gente in giro che mi vuole così bene da commentare a priori con tanto entusiasmo. Forse, tutto sommato, qualcosa di buono c'è davvero, in quelle nove storielle...


Sempre a proposito di interviste, è apparsa anche quella sul sito di RiLL, una semplice domandina riguardo il mio racconto La conquista/Pace e morte incluso nel volume Perché nulla vada perduto. Anche gli altri autori presenti dicono la loro, ognuno con domande calibrate, quindi se avete letto il libro può essere un'interessante bonus track.


Infine, come avevo anticipato qualche mese fa, sto lavorando a uno, se non due e-book che usciranno nei prossimi mesi. Il primo, Pixel, che avrei voluto rilasciare a fine anno, ha subìto qualche ritardo dovuto a questioni logistiche, ma conto di riuscire a metterlo online per la prossima settimana. Si tratta di un racconto lungo, e mi dispiace, ma stavolta non sarà gratuito. Se le cose vanno come previsto, dovrei essere in grado di partorire anche un'altra raccolta per San Valentino, e sì, sarà una raccolta a tema amoroso!

E Retcon? Sì, è finito. O almeno, è scritto. Se mai potrete leggerlo, non dipende solo da me.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...