Lost in Lost #8 - Ep. 2x12-2x17

Si comincia a preparare il terreno per il finale, e gli eventi prendono a farsi più corposi. In questa tranche di puntate abbiamo infatti, dopo la partenza di Michael e l'incontro di Eko con il Mostro, l'incontro e la cattura di "Henry Gale", che viene interrogato (cioè, menato) da Sayid e in seguito si confronta con Jack, Locke e Ana Lucia; Claire riesce a recuperare i ricodi del periodo in cui era stata rapita, e la vediamo semidrogata e coccolata da un sorprendentemente premuroso Ethan; più avanti viene mostrata anche la strabiliante mappa invisibile sulla porta blindata del bunker, quando la procedura di chiusura imprigiona Locke; e poco dopo si scopre appunto che "Henry Gale" non è chi dice di essere (anche se ancora siamo lontani dal sapere quanto sia importante questo personaggio).

Come ha interpretato la mia cavia queste novità? All'inizio "Henry Gale" sembrava avere una storia credibile, ma quando ha cominciato a seminare zizzania tra i due supposti leader Jack/Locke si capisce che ha un obiettivo preciso, e che quindi nasconde qualcosa. Il flashback di Claire (credo il primo flashback che si svolge sull'isola invece che fuori) chiarisce alcuni punti, e serve soprattutto (insieme al ritrovamento dei trucchi e delle barbe finte) a fornire qualche indizio sul fatto che gli Altri non siano così "primitivi". Ci sono degli accenni alla malattia che infetterebbe gli occupanti dell'isola, ma il bambino sembra essere sano (così come tutti gli altri), per cui questa può essere una delle tante frottole diffuse ogni tanto. La mappa invece è una bella sfida: non ho fermato sul fotogramma in cui la si vede per intero, ma la mia cavia ha comunque dato una buona occhiata, e ha notato i sei cerchi alle estremità, attribuendogli subito il significato di sei stazioni Dharma (anche perché il disegno è inscritto in un ottagono, che ricorda il logo. Le scritte non sono identificabili, ma l'impressione è che la mappa sia stata disegnata da qualcuno (forse Desmond) che si è trovato per molto tempo rinchiuso all'interno del bunke, nel tentativo di avere un'idea chiara della sua posizione sull'isola. Certo è che il disegno dimostra una buona conoscenza dell'ambiente, quindi sarebbe utile da inerpretare... anche per scoprire il "mistero" del punto interrogativo.

E passiamo alle previsioni. Ignorando questioni minori come la triste storia romantica di Locke, il battesimo di Aaron e la gravidanza di Sun (anche se qui c'è il sospetto che il figlio possa non essere del marito), la questione centrale è la sorte di "Henry": è probabile che, ora che è stato scoperto, verrà interrogato/torturato ancora, al fine di scoprire innanzitutto dove si trova Walt, e salvare così in un colpo solo padre e figlio. Un ulteriore studio della mappa sarebbe anche auspicabile, ma non è chiaro per quale ragione le porte blindate sono scese, quindi forse non sarà facile rivederla. Il finale di stagione procederà forse verso quel punto interrogativo al centro, potenzialmente un luogo che contiene qualche artefatto interessante e dai "poteri" notevoli.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...