Futurama 7x17 - Forty Percent Leadbelly / 40% cantante folk

La passione di Bender per la musica folk/country ricorre fin dal secondo episodio della serie The Series Has Landed, quando ancora era motivo di imbarazzo per il robot. Successivamente, Bender ne farà invece un motivo di orgoglio, e diventerà per un breve periodo anche un famoso cantante con l'aiuto (della testa di) Beck. In diverse altre occasioni Bender ha strimpellato il suo banjo, ma finora non aveva avuto modo di esprimere di nuovo il suo sogno di carriera musicale, che riemerge in questo episodio dopo aver incontrato Silicon Red, "il più grande cantante folk dell'universo".
Naturalmente, Bender vuole superare il suo mito, e non esita a farsi produrre con una stampante 3D una copia della chitarra di Silicon Red per poter suonare come lui. Ma a quanto pare per fare buona musica folk non serve solo una chitarra folk, ma anche una storia personale di fatica, disgrazia e amore tradito, preferibilmente ambientata nei pressi di una ferrovia. Così, mentre da una parte Bender parte per andare a conoscere minatori, barboni e macchinisti, Fry medita vendetta nei suoi confronti, colpevole di averlo lasciato indifeso con un pericoloso criminale che avrebbero dovuto consegnare. I due plot convergono poco prima del finale, svelando così il nucleo della storia, che con una sorpresa forse un po' forzata ma efficace dà una spinta in più al classico episodio del tipo "personaggio prova nuova carriera".

La parte musicale della puntata, rappresentata principalmente dalla ballata di Bender che dirige (letteralmente) la storia, non è invadente, e non si può quindi parlare di un "episodio musicale" come potrebbero invece essere lo splendido The Devil's Hands Are Idle Playthings e il terribile The Futurama Holiday Spectacular. Un particolare inusuale è che la parte "scientifica" della trama non viene condotta dal Professore, ma da un altro scienziato (a quanto ne sappiamo, un paleontologo), che si occupa di entrare nei file system di Bender ed estrarre l'immagine della chitarra da stampare in 3D. Certo, il dottore commette un errore fatale nell'operazione, ma anche il Prof ne ha combinate parecchie in passato, quindi non avrebbe infangato la sua reputazione l'uso della stampante 3D. Per il resto, l'episodio è gradevole, e se all'inizio sembra che non porti da nessuna parte (proprio perché si teme che possa seguire lo schema della "nuova carriera") si riscatta nella parte finale. Voto: 7/10

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...