Futurama 7x08 - Fun on a Bun / Oktoberfest

Voglio partire spiegando il titolo: "fun on a bun" è un'espressione gergale che significa semplicemente "divertente", e soprattutto a partire dai quattro lungometraggi, e diventata una delle catchphrases di Bender, che proclama ogni tanto "it's gonna be fun on a bun!" Ora, il signifcato letterale della frase si riferisce ai panini in cui di solito vengono serviti gli hot dog, per cui è sembrato appropriato adottare questo titolo per un episodio che inizia con una gara di salsicce.

Ma procediamo con ordine. Purtroppo dovrò rivelare più del solito sulla trama, ma questo è uno di quegli episodi dalle sfaccettature multiple, che bisogna analizzare nel suo complesso. Cercherò comunque di non emettere spoiler letali. La puntata inizia con il Professore che propone a tutto l'equipaggio di fare una gita aziendale all'Oktoberfest. Tutti ne sono entusiasti, Fry compreso, che però giunto lì scopre che nei mille anni in cui è rimasto ibernato la festa è piuttosto cambiata: da orgia di alcool si è trasformata in una raffinata esibizione della tradizine germanica, con tanto di degustazione di birre da espellere poi in apposite sputacchiere. Deluso da questa nuova versione dell'Oktoberfest, il ragazzo troverà il modo di ubriacarsi comunque, mettendo in imbarazzo i suoi colleghi, tanto che Leela decide di lasciarlo. Nel frattempo, Bender ha appreso appunto della gara di salsicce prevista all'interno della fiera, che richiede però l'utilizzo di carni altamante esclusive, e il robot si rassegna a non avere a disposizione niente di questo livello. I due, entrambi disperati (chi per essere stato lasciato, chi per non avere carni pregiate) si ritrovano, e Bender ha l'idea di andare a cercare un mammut congelato per farne delle salsicce. Riesce a trovare trovare l'animale preistorico e ottiene la sua carne esclusiva, ma Fry (completamente ubriaco) si perde nella valle congelata. A questo punto, cercando di limitare al massimo le rivelazioni, dico solo che tutti credono che Fry sia morto, e Leela, presa dal senso di colpa, decide di cancellare i suoi ricordi di lui. Ma Fry non è morto, è "solo" entrato a far parte di una tribù di Neanderthal sopravvissuta nel sottosuolo. Quando poi tutto il gruppo torna all'Oktoberfest, per la cerimonia di premiazione della gara di salsicce a cui Bender è giunto in finale, i Neanderthal emergono dal loro rifugio e attaccano i Sapiens, intenzionati a riconquistare la loro terra (e magari a ottenere un po' di sesso interspecie...).

Messa così può sembrare una trama piuttosto sconclusionata, che procede un po' a caso su filoni diversi, ma non è così. In effetti pure io sono rimasto sorpreso, ma Fun on a Bun è una delle storie più "dense" delle ultime stagioni di Futurama. Fry che viene lasciato perché ritenuto troppo infantile e arretrato (e tutti si aspettavano che prima o poi sarebbe successo), Leela che decide di dimenticarlo in perfetto stile Eternal Sunshine of the Spotless Mind, gli sforzi per gli altri della Planet Express per non ricordarle Fry in nessun modo, la vita di Fry tra in Neanderthal e la loro triste storia di convivenza coi Sapiens, la battaglia tra le due specie, con mammut e smilodonti contro carri armati ed elicotteri, Bender che approfitta del caos per conquistare il primo premio nella sua gara di salsicce, il combattimento tra Fry e Leela reciprocamente dimenticati... tutti questi elementi contribuiscono a rendere la puntata estremamente piena di contenuti, perché non ci sono assolutamente momenti morti, ma ogni sequenza riesce a contribuire all'ampio contesto complessivo.

Dopo A Farewell to Arms, questo è il secondo episodio della settima stagione a concentrarsi in modo specifico sul rapporto tra Fry e Leela, e lo fa in modo davvero efficace, smontando in modo drammatico la loro relazione e ricomponendola con una scena davvero toccante. Inoltre, l'episodio è anche estremamente divertente, con battute e sequenze eccellenti, cosa insolita per una storia incentrata sulla "coppia". In particolare la guerra tra le due specie di umani è fantastica, tra mammut, bradipi giganti, catapulte e Brannigan, che dà sempre il meglio di sé in queste situazioni. Per cui, tutto considerato, Fun on a Bun è fino a questo momento il miglior episodio della settima stagione, e si merita un buon voto 9/10.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...