Futurama 6x14 - Neutopia / Castropia

Il secondo blocco della sesta stagione inizia con un episodio "di gruppo": non c'è nessun protagonista in particolare, anche se a sorpresa la coppia Hermes/Labarbara fa da portavoce degli altri personaggi. Dopo la parte introduttiva, in cui la Planet Express diventa una compagnia aerea, l'equipaggio e i suoi primi passeggeri naufragano su un pianeta deserto. Qui incontrano un alieno costituito di roccia, che utilizza i suoi poteri per decidere quale dei due sessi (concetto a lui sconosciuto) sia superiore all'altro. È chiaro che la morale finale sia quella che non ci sono vincitori in una competizione del genere, ma l'occasione viene sfruttata per mettere in scena qualche stereotipo su maschi e femmine, che una risatina in stile sit-com la scuce sempre.

Il problema, semmai, è che la battaglia dei sessi era stata uno dei temi maggiori di Into the Wild Green Yonder, che in fondo non è così remoto, soprattutto contando in minutaggio della serie. Sembra quindi un po' presto per tirare fuori di nuovo questo argomento. La velocità con cui si susseguono le situazioni, il finale affrettato e la prevedibile morale fanno pensare che tutto questo episodio sia in realtà una scusa per mostrare i personaggi principali a sessi invertiti, da Leela con la barba a Scruffy con le tette (ma sempre coi baffi!), offrendo anche un buon campionario di immagini piuttosto raccapriccianti. In termini di plot, sarebbe stato probabilmente più interessante vedere sviluppata la parte in cui i generi erano stati annullati, e i personaggi erano quindi tutti "neutrali" (da cui deriva il titolo: neutral utopia). Questo spunto invece è solo una fase intermedia prima dell'inversione dei sessi.

Quindi, anche se l'episodio è piacevole, e gustoso per i fan più fedeli, non riesce a convincere a pieno, forse proprio per la mancanza di una storia più solida, che in Futurama è quasi sempre la componente di maggior valore. Le gag sono moderatamente divertenti, ma non ce ne sono di eccezionali, per cui Neutopia non riesce a guadagnarsi la sufficienza, e raggiunge un voto: 5.5/10.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...