Futurama 7x12 - 31st Century Fox

Già in numerose altre occasioni abbiamo notato come Bender sia rapido ad affezionarsi a delle cause "ideali", principalmente quando queste lo riguardano direttamente. È il caso ad esempio di Proposition Infinity e Obsoletely Fabulous. L'entusiasmo maggiore viene poi quando la causa coinvolge in qualche modo i diritti dei robot, che meritano di essere equiparati a quelli degli umani. Qui si può citare una sfilza di episodi che inizia con Fear of a Bot Planet nella prima stagione, passa dal film The Beast with a Billion Backs e arriva nelle ultime serie a Ghost in the Machines. L'episodio 31st Century Fox (il cui titolo è un chiaro riferimento alla rete che in precedenza aveva trasmesso e poi cancellato lo show) prende da queste due componenti, mostrando un Bender che si batte per tutelare le volpi robotiche oggetto della "tradizionale" caccia alla volpe.

In effetti, sulle prime non è Bender a portare avanti la causa. Tutt'altro: affascinato da un'uniforme da caccia alla volpe, si reca a una battuta, che viene ostacolata invece da Leela, che con il suo solito filantropismo vuole opporsi all'uccisione dell'animaletto innocente. Presto però si scopre che la volpe è robotica, e allora è Bender a raccogliere il cartello di protesta (in senso letterale) di Leela e opporsi all'uccisione del (robotico) animaletto innocente. Da qui Bender fonda un suo fronte di liberazione animale (robotica), e poi lancia la sfida finale ai cacciatori di volpe (robotica), tra cui spiccano tutti i membri dell'alta società. Come ogni volta si farà aiutare da Leela e Fry, che pure non mostrano grande entusiasmo per la battaglia, ma una volta rapita e portata al sicuro all'interno della Planet Express, la volpe (robotica) si rivela meno simpatica e innocente del previsto.

Come in alcune altre puntante (la più recente è The Six Million Dollar Mon, in cui era Hermes a robotizzarsi gradualmente), il tema centrale di 31st Century Fox è l'identità/differenza uomo/macchina, e la capacità (e volontà) di distinguere l'uno dall'altro. Certo, il problema non viene posto come un profondo dilemma morale, ma viene posto in maniera abbastanza esplicita: la caccia alla volpe è giusta? E se non lo è, è giusta invece la caccia a una volpe robotica? È giusto se un umano uccide un robot? E viceversa? E un robot che uccide un altro robot? Il discorso è piuttosto ingarbugliato, e nell'episodio si presentano praticamente tutte le alternative. Al di là di questo, si tratta comunque di un episodio movimentato, che dopo l'introduzione iniziale arricchita degli omaggi alle più classiche uniformi da film di fantascienza (dalla tuta distillante di Dune alle corazze degli truppe imperiali di Star Wars), si snoda lungo diverse scene di caccia e i vari tentativi di sabotaggi di Bender, facendoci scoprire anche alcune interessanti specie animali robotiche, come le scatole-galline che depongono uova dodecagonali. Le gag sono di buon livello, dovute per la maggior parte a Bender, che è il protagonista quasi esclusivo della storia, e dà il suo meglio quando si confronta con il galateo dell'alta società riunita per la tradizionale caccia alla volpe (robotica).

Nel complesso, seppur non sorretto da grandi invenzioni fantascientifiche, una puntata godibile, con qualche piacevole sorpresa nelle sequenze finali, e capace di sollevare anche qualche limitata questione morale. Voto: 7/10

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...