Futurama 6x10 - The Prisoner of Benda / Il prigioniero di Benda

Lo scambio di corpi è uno dei cliché della fantascienza. Lo è a tal punto che ricordo distintamente una puntata delle Tartarughe Ninja in cui Shredder e Splinter avevano scambiato tra loro l'identità. Forse a causa della banalità dell'idea di fondo, sulle prime si può diffidare di questo episodio, che si basa appunto sullo scambio di corpi tra i protagonisti (e qualche nuovo personaggio) della serie. Ma Futurama riesce a sorprendere anche in circostanze avverse come questa!

The Prisoner of Benda inizia quindi nel modo più classico, con una nuova invenzione del Professore, che consente a due individui di trasferire le reciproche coscienze da un corpo all'altro. Il problema è che la procedura può svolgersi una sola volta sugli stessi due corpi, per cui non è possibile un processo direttamente inverso: per tornare nel proprio corpo serve l'introduzione di un terzo "scambista", e anzi, forse di un quarto, un quinto... in breve, tutta la Planet Express, incluso il secchio levitante di Scruffy, si è trasferita in un corpo diverso, e alcuni hanno anche fatto un paio di salti, spinti da motivazioni personali più o meno valide. L'episodio segue quindi le avventure di tutti i personaggi, e in questo senso si rivela simile nella struttura all'eccellente Three Hundred Big Boys, con più sottotrame indipendenti che convergono poi nelle sequenze finali. Tutto ciò mantenendo un buon livello di azione, con scene e battute di buon livello.

Alla fine, rimane da risolvere solo il problema primario, ovvero quello di far tornare ognuno nel proprio corpo, senza però far incrociare due corpi che si sono già scambiati. Ed è qui che Futurama si rivela un prodotto per veri nerd! Non ci si può lasciar sfuggire un'occasione del genere per qualche ghiotta estrapolazione matematica, infatti il problema ha una precisa soluzione che è stata appositamente formalizzata in un teorema elaborato da Ken Keeler, autore dell'episodio. Dopo averlo visto, provate a ricavarvelo da soli, se ci riuscite!

L'unico appunto che mi sento di muovere a The Prisoner of Benda è il fatto che le voci saltellino da un corpo all'altro con le personalità: sarebbe stato più realistico se fosse appunto solo la personalità a cambiare lasciando anche il compito di scoprire chi occupasse il corpo in questione. Ma mi rendo conto che a quel punto sarebbe stato davvero complicato seguire la storia, e comunque sentire Amy parlare con la voce di Bender, o Fry con quella di Zoidber si rivela abbastanza divertente. Importante notare che per la prima volta si assiste a una scena di sesso tra Fry e Leela, anche se... beh, non c'è molto di sensuale. E per rimanere nel  torbido, si può spuntare dalla lista di membri della Planet Express con cui Amy ha avuto una relazione (che già negli episodi precedenti era stata aggiornata) anche Scruffy, lasciando così a secco per il momento solo Hermes e Zoidberg. Voto: 9/10

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...