Riepilogo pubblicazioni 2013



Ok, questa cosa piace meno a me che a voi, ma è doveroso. Come a inizio 2013 ho buttato giù una lista delle pubblicazioni dell'anno precedente, anche quest'anno mi pare il caso di fare lo stesso. Perché lo so che siete pigri, e che nella pagina dedicata proprio alle pubblicazioni non ci andate se proprio non ve lo dico io.

E allora proviamo così, citando in ordine retrocronologico tutte le mie comparizioni in qualunque forma di pubblicazione:




La lista forse non è molto corposa, ma contiene un paio di titoli notevli, primo tra tutti Spore, la mia prima raccolta personale, un altro piazzamento nell'ambito del Trofeo RiLL, il mio secondo ebook... insomma, a posteriori posso ritenermi soddisfatto del lavoro svolto nell'anno 2013.

Anche perché, dei tre obiettivi che mi ero fissato proprio in quel post analogo di inizio anno, ne ho soddisfatti due: mi sono dedicato ancora agli ebook e sono riuscito a scrivere Retcon. Che poi questa storia veda mai la luce è un altro discorso, ma intanto il romanzo esiste. Ho mancato l'obiettivo di tradurre in inglese qualche mio lavoro, e francamente non so se nel corso del 2014 ci vorrà ancora provare, perché attualmente voglio concentrare le risorse in altre direzioni.

Quali sono quindi gli obiettivi di scrittura per il 2014? Due credo di poterli fissare: voglio pubblicare altri ebook (e uno è già uscito a inizio anno) e tentare di scrivere un altro romanzo, che forse potrebbe essere l'estensione di Sinfonia per theremin e merli o forse qualcosa di diverso. Inoltre ho deciso di approcciarmi in modo diverso a concorsi e selezioni: sarò molto più choosy, e da quest'anno lascerò perdere i concorsi che hanno come unico premio per i finalisti la pubblicazione in una raccolta con X racconti di X autori. Questo perché, obiettivamente, dopo alcuni anni di carriera e un buon numero di pubblicazioni sulle spalle, non credo di aver niente da guadagnare in "visibilità" da un'ennesima raccolta di questo tipo. Non si tratta di un problema di presunzione, ma di razionalizzazione delle risorse. Mi focalizzerò quindi su concorsi che prevedano premi più concreti ($€£!!!) o pubblicazioni di maggior prestigio, e lascerò perdere tutta quella fiumana di concorsini che nascono e muoiono nel giro di qualche mese. Il che non vuol dire che non parteciperò anche a progetti più "amatoriali", perché ci sono alcuni a cui sono affezionato, come N.A.S.F. e Skan Magazine. Ma dubito che mi troverete ancora nelle varie "365 racconti" e similari.
 


Detto questo, spero che continuerete a seguirmi se già lo facevate, che inizierete a seguirmi se ancora non eravate dei miei, o che facciate indigestione di prugne se non vi interessa niente delle mie attività letterarie.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...