Bustina # 21

Dio ci ha fatti abbastanza intelligenti da capire che non esiste
da Nation di Terry Pratchett

Ho già parlato di questo libro al quale (primo nel 2011) ho assegnato il massimo dei voti al momento nel mio rapporto letture. Come ho già detto, Nation è un libro pieno di spunti e riflessioni interessanti. Uno dei temi più ricorrenti nel libro è quello del rapporto degli uomini con i loro dèi (sull'isola ce ne sono molti: gli antenati, gli elementi naturali, la morte, e il dio creatore del mondo chiamato Imo). Mau, il protagonista, dopo il devastante tsunami che stermina tutta la sua Nazione, perde la sua fede negli dèi, e si trova spesso a confrontarsi con un vecchio sacerdote a questo proposito. Naturalmente si percepisce che l'autore parteggia per lui, ma le opposizioni del vecchio riescono a suscitare qualche dubbio.

La frase che ho riportato (traducendola dall'inglese, e sostituendo al nome "Imo" l'appellativo più generico) arriva nelle fasi finali della storia, e riassume in modo eccellente il susseguirsi di argomenti di una parte e dell'altra. È una di quelle frasi che ti fulmina, ti rimane in testa e continui a ripetertela per un giorno intero. Almeno, a me ha fatto questo effetto. Io non commenterò oltre, ognuno si faccia la sua opinione. Dovreste essere abbastanza intelligenti per riuscirci.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...