La Serra trema - San Miniato (PI), 26-27 giugno

Segnalo un evento che non mi riguarda direttamente, nel senso che non si tratta di una presentazione di uno dei miei libri. Avevo già fatto presente che a fine giugno sarei stato a questa manifestazione, e ora a pochi giorni dalla data d'inizio (scusate lo scarso preavviso) confermo il tutto.

La Serra trema è un evento dedicato all'horror, in particolare al cinema pseudoamatoriale, tant'è che la definizione completa è "Festival del cinema artigiano macabro rurale". Oltre al cinema il festival si interessa anche delle altre declinazioni dell'horror, come quelle letterarie e fumettistiche, e lo confermano la presenza di case editrici come Dunwich e il panel su Dylan Dog in programma. La manifestazione si svolgerà a La Serra, località di San Miniato che giustifica il termine "rurale" nella descrizione dell'evento, considerando che dista una decina di chilometri dal più vicino supermercato e forse il doppio dal più vicino cinema, tanto per fare un esempio. Ma è anche zona di tartufi e di cacciagione, e in questo periodo anche di girasoli, quindi lo sforzo per raggiungerla è pienamente ripagato.

Tra i vari partner dell'evento c'è anche la Factory Editoriale I Sognatori, ed è in veste di esponente del gruppo che sarò presente anch'io, e nello specifico interverrò direttamente (insieme ad altri colleghi) sabato 27, alle ore 17:30, per una mezz'ora di chiacchiere dedicate appunto al progetto della Factory e alle sue pubblicazioni più in tema con la manifestazione. Ora, I Sognatori non è una casa editrice specializzata in horror, ma l'ampiezza dei generi trattati (dalla fantascienza al thriller, dal fantasy allo slipstream al weird) mette a disposizione un bel po' di materiale di cui trattare. Ci sarà forse modo anche di fare qualche acceno al mio Spore.

In ogni caso, intervento a parte, sarò lì per tutta la giornata di sabato, mentre il venerdì saranno altri factoriani a presiedere il nostro banchetto, con Andrea Berneschi (finora unico autore horror "puro" della scuderia) a salire sul palco durante la retrospettiva su Dylan Dog.

Quindi se siete appassionati del genere, l'appuntamento è ghiotto, anche per la presenza di numerosi ospiti di rilievo nel panorama underground cinemato-letterario orrorifico. Potete consultare il programma completo per scoprire chi altro ci sarà, oppure seguire gli aggiornamenti sulla pagina facebook.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...